sabato 22 giugno 2013

Intelligenza Emotiva e Controllo!!!



Abbiamo diversi tipi di intelligenza, quella linguistica, logico-matematica, musicale, ecc.

L'intelligenza inter-personale (che riguarda l'interazione con gli altri) e quella intra-personale (il rapporto con me stesso) sono parte dell'intelligenza emotiva di cui ci parla Goleman.

Gestione delle emozioni non significa controllo ma gestione costruttiva dei processi emozionali.

Le aree della intelligenza emotiva sono:
Conoscenza delle proprie emozioni
Gestione delle emozioni
Motivazione di se stessi
Riconoscimento delle emozioni altrui
Gestione delle relazioni

Abbiamo una parte transpersonale e profonda, che comunica con noi attraverso l'emisfero destro, ed è la parte di noi da cui possiamo ricevere ulteriori intuizioni che ci guidano nel benessere e in una vita costruttiva.




Ti potrebbe interessare:

Il corpo e le emozioni. 

Revolution days - documentario

.Gurdjieff: Stati di Coscienza - La Quarta Via.

Gurdjieff: centri di Energia!!!

Disobbedienza: autoanalisi e cambiamento - Igor Sibaldi...

MOMENTO di RIFLESSIONE!!! Fabio Ghioni - Corrado Malanga...  

Osho -Meditazione passo dopo passo-

TEST: COME FUNZIONANO I DUE EMISFERI DEL CERVELLO? IMPARA A LEGGERE I SEGNALI DEL CORPO!!!

IL CERVELLO: l'epicentro di tutte le malattie!!! - Enzo Soresi - 

IL CERVELLO: parti e funzioni!!!!  

100 straordinarie verità sul cervello!!! 

Coscienza Globale: un esperimento ne conferma l'esistenza!!!

PSICOLOGIA & SCIENZA... PSI, GROF, JUNG E IL VUOTO QUANTISTICO!!!  

I quanti e la parapsicologia! Psicocinesi: mente e causalità! Retrocausalità!!!

Descrizione del corpo vibrazionale. "Risvegliare il cuore del bambino!" di Carla Hannford, Fritijof Capra.

Stati di coscienza. -Luca Clun- 

La via occulta - Dion Fortune   
 
Un NEMICO in casa: la televisione!!!

TV: il nuovo Potere che cambia la natura stessa della gente!!! 




SEGUICI ANCHE SULLA PAGINA fb: http://www.facebook.com/quantoequantaltro?ref=hl 


3 commenti:

  1. con tutta la buona fede non è che parli in maniera corretta e lineare sull'intelligenza e la mente.
    Nella seconda metà dell'900 si tentò di formulare una scienza della mente.
    Alcuni concetti base vorrei esporli. Innanzi tutto quelle che lei chiama "intelligenze" non sono tali perché l'intelligenza è UNA e si muove in base ad un principio dinamico, basato su degli assiomi, ma sono delle capacità innate che variano da individuo ad individuo. L'intelligenza è la capacità di percepire, porre e risolvere un problema. Il problema è la fonte di dolore, correlata sempre sul principio dinamico dell'esistenza: che è "sopravvivi!". Noi esseri umani, a differenza degli animali abbiamo anche una mente capace di pensare per differenze&similarità chiamata menteAnalitica, tecnicamente infallibile. E in più, come tutti gli esseri viventi su questo pianeta siamo dotati (purtroppo) anche della menteReattiva, che non pensa per differenze&similarità e si chiama menteReattiva in cui tutti i dati in esso contenuti sono uguali a se stessi, tutto è uguale a tutto. Ovviamente questa mente ha una sua funzionalità, ed essa è una forma di protezione a tutela della menteAnalitica. All'interno di essa vi sono i dati che contengono doloreFisico ed emozioneDolorosa*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      grazie per il tuo contributo!
      Rispetto ma non concordo con ciò che hai scritto, sarà sicuramente corretto sotto un punto di vista accademico ma tra i vari obiettivi ke si è prefissato questo blog c'è quello di analizzare teorie spesso celate ai più...
      Spero di leggere altri tuoi commenti nei miei futuri articoli.
      ^_^

      Elimina
  2. Ever wanted to get free YouTube Views?
    Did you know you can get these ON AUTO-PILOT AND TOTALLY FREE by registering on Like 4 Like?

    RispondiElimina