sabato 1 giugno 2013

PERICOLO Monsanto!!!



Una mega azienda da sola sta pian piano prendendo il controllo a livello globale di tutto quello che mangiamo, inquinando la politica e mettendo a rischio il futuro delle risorse alimentari del pianeta. Per fermare tutto questo dobbiamo denunciare Monsanto e liberarci dalla sua prepotenza globale.

La Monsanto, il gigante dell’industria chimica che ci ha venduto veleni come l’Agente Arancio e il DDT, ha un piano sconosciuto ai più ma estremamente redditizio.
Passo 1: commercializzare pesticidi e semi geneticamente modificati in grado di resistergli, ottenere brevetti sui semi proibendo agli agricoltori di piantare i loro e infine inviare i propri uomini in incognito per investigare e poi denunciare quelli che non si adeguano.
Passo 2: spendere milioni per fare pressione sui governi, anche elargendo contributi alle campagne elettorali, infilare ex pezzi grossi della Monsanto nei posti di comando e tramite loro lavorare per indebolire le regolamentazioni, favorendo la diffusione dei prodotti Monsanto nel mercato mondiale.

Finché le leggi USA permetteranno alle multinazionali di spendere cifre illimitate per influenzare la politica, potranno comprarsi tutte le leggi che vorranno. L’anno scorso la Monsanto e i giganti dell’industria biotecnologica hanno speso la cifra esorbitante di 45 milioni di dollari per fermare un voto che avrebbe reso obbligatorio indicare sulle etichette i prodotti OGM in California. E questo è successo nonostante l’82% dei cittadini USA voglia sapere se quello che sta comprando è geneticamente modificato. Negli ultimi mesi inoltre l’azienda ha spianato la strada al cosiddetta "Legge Salva Monsanto” che impedisce alle corti di giustizia di fermare la vendita di prodotti anche se approvati per errore dalle autorità governative.

Il potere che la Monsanto ha negli USA le potrebbe permettere di espandere il proprio dominio a livello globale. Ma agricoltori e attivisti coraggiosi dall’Europa al Brasile, all’India e al Canada si stanno opponendo e stanno cominciando a vincere.

Monsanto sta tentando la conquista di tutta l'agricoltura industriale mettendo in ginocchio piccoli agricoltori e piccole imprese man mano che le sterminate "monoculture" esauriscono tutti i nutrienti della terra, diminuiscono la diversità genetica e creano dipendenza ai fertilizzanti ai pesticidi e ad altri prodotti chimici. La cosa incredibile è che in realtà non è chiaro se questo spazzare via l'agricoltura naturale e sostenibile abbia portato un qualsiasi aumento nei raccolti e non solo maggiori guadagni per le multinazionali. I nostri governi dovrebbero fare un passo in avanti, ma Monsanto sta utilizzando tutti gli sturmenti a sua disposizione per impedirglielo.

Il quasi monopolio della Monsanto toglie il respiro, detine il brevetto di oltre il 96% dei semi OGM (geneticamente modificati) utilizzati per la semina negli USA. E oltre alle preoccupazioni sulla salute e la sicurezza, tali brevetti permettono a Monsanto di impedire a qualsiasi agricoltore o scienziato di poter provare a sperimentare con degli altri semi! Per ora, solo pochi paesi hanno messo al bando o dei limiti ai prodotti Monsanto.

Sostengono che i loro prodotti costano meno, ma spesso gli agricoltori vengono convinti a firmare contratti pluriennali, per poi far aumentare i prezzi delle sementi, e costringendo a comprare nuovi semi OGM a ogni stagione dato che quelli da loro prodotti sono semi Terminatori, ovvero sterili. In India, la situazione è così tragica che una delle zone famose per il cotone è stata soprannominata "la cinta del suicidio", dopo che decine di migliaia di agricoltori delle famiglie piu' povere si sono suicidati per scappare da debiti insostenibili.

Ma agricoltori e scienziati stanno anche rispondendo, lottando e vincendo. Un gruppo in India è riuscito a vincere tre battaglie sui brevetti contro le multinazionali, e in Brasile cinque milioni di agricoltori hanno denunciato la Monsanto per aver raccolto in modo scorretto i compensi per le licenze, vincendo un risarcimento di 2 milioni di dollari! Gli scienziati stanno lanciando campagne per promuovere modelli di agricoltura sostenibile, e solo la scorsa settimana in 1,5 milioni ci siamo uniti per lottare contro i brevetti su prodotti non geneticamente modificati.

Solo una forza di massa, globale e unita può affrontare Monsanto e sfidare il controllo delle multinazionali sui nostri governi. Facciamo sapere a tutti di questo dominio sulle nostre democrazie, aiutiamo gli agricoltori a farsi sentire, sfidiamo leggi e brevetti ingiuste, e scontriamoci frontalmente con le lobby delle multinazionali.

Mentre ci troviamo ad affrontare enormi crisi ambientali, climatiche e alimentari, abbiamo bisogno di un'agricoltura sostenibile e di innovazione, e questo non può essere fatto da una multinazionale spinta dal suo profitto e che vuole prendere il controllo del futuro del Nostro PIANETA strumentalizzando il cibo.

Questo Golia multinazionale sta aumentando il suo potere in tutto il mondo. Se l'affronteremo assieme avremo una possibilità contro i poteri più arroganti nel mondo!! Ora è il momento di avere l'ambizione di salvare la nostre politica dai poteri forti, proteggere la nostra catena alimentari e ottenere giustizia.

FONTE: http://giuseppebenanti.blogspot.it




Articolo correlato:

* "Gli OGM: Monsanto e FDA - leciti ed illeciti. Cancro e altre patologie!" ... marzo 2013.Gli OGM: Monsanto e FDA - leciti ed illeciti. Canc...


Ti potrebbe interessare: 

* "Mangostano Vs Corporation = benessere naturale contro la scienza dello sfruttamento!!!" ... aprile 2013.Mangostano Vs Corporation = benessere naturale con...   

* "Bayer: moria di api e non solo!!!" ... aprile 2013.Bayer: moria di api e non solo!!!

* "
Zucchero bianco: un veleno di uso quotidiano!" ... maggio 2013.Zucchero bianco: un veleno di uso quotidiano!


* "Cosa mangiamo quotidianamente? POLLI GONFIATI." ... maggio 2013.Cosa mangiamo quotidianamente? POLLI GONFIATI.


* "ATTENZIONE: l'aspartame contenuto nei DOLCIFICANTI è altamente tossico!!" ATTENZIONE: l'aspartame contenuto nei DOLCIFICANTI...  

* "Con CARNE & LATTICINI non rischi solo il CANCRO ma un'infinità di PATOLOGIE!!!" ... aprile 2013.Con CARNE & LATTICINI non rischi solo il CANCRO ma... 

* "NOTIZIA SHOCK: IL LATTE E’ LA CAUSA PRINCIPALE DEL CANCRO!!!" ... marzo 2013.NOTIZIA SHOCK: IL LATTE E’ LA CAUSA PRINCIPALE DEL...
 
* "Alimentazione e salute. Le cause del cancro. Le menzogne sul calcio." ... novembre 2012.Alimentazione e salute. Le cause del cancro. Le me...


  * "LA RICETTA PER AMMALARSI DI   CANCRO: FORNO A MICROONDE!!!!" ... novembre 2012.LA RICETTA PER AMMALARSI DI CANCRO: FORNO A MICR...


* "la Chemioterapia peggiora il Cancro!!!" ... novembre 2012.la Chemioterapia peggiora il Cancro!!!


* "Il fluoro abbassa il QI ed incrementa la crescita tumorale!!!" ... dicembre 2012.Il fluoro abbassa il QI ed incrementa la crescita ...

* "COCA COLA: UN VELENO CANCEROGENO IN TAVOLA!!!" ... aprile 2013.COCA COLA: UN VELENO CANCEROGENO IN TAVOLA!!!



SEGUICI ANCHE SULLA PAGINA fb: http://www.facebook.com/quantoequantaltro?ref=hl 


1 commento:

  1. Do you love Pepsi or Coca-Cola?
    ANSWER THE POLL and you could get a prepaid VISA gift card!

    RispondiElimina